kylo-ren-mask

Kylo Ren, l’incompreso

In preparazione dell’imminente uscita di Star Wars: Gli Ultimi Jedi .Ho appena finito di riguardare per la gazilionesima volta Star Wars: il risveglio della Forza. Giá sento i vostri Esticazzi?! Questa volta peró é stata diversa, ho avuto un illuminazione, quasi un epifania: Ma se il vero obiettivo di Kylo Ren fosse distruggere l’Ordine?! 

PREMESSA. Non sono il tipo che si va a cercare le varie teorie su internet o ne segue gli sviluppi, troppo sbatti. Perció con ogni probabilitá quello che andró a scrivere lo avrete giá letto, ma alla tastiera ci sono io quindi vi attaccate.

Se non avete ancora visto Star Wars VII siete brutte persone, in ogni caso fatelo prima di leggere, l’articolo potrebbe contenere SPOILER. 

Tutto ció che segue é un enorme IMHO.

(L’articolo é stato scritto tra le 3.30 AM e le 5 AM, pertanto sará sicuramente pieno di strafalcioni. Non fate i grammar-nazi e godetevi la vita)

Tanto tempo fa in una galassia lontana…

C’era un piccolo Ben Solo che si addestrava amabilmente con Luke Skywalker, quando un giorno un allievo si ribelló al maestro e presumibilmente uccise alcuni compagni.

Durante il film veniamo a sapere di questa tragedia da Han Solo che ne parla a Rey riferendosi ad un generico “Apprendista”, possiamo quindi partire dall’assunto che l’assassino non fosse Ben ma qualcun altro, probabilmente attratto dal lato oscuro o manipolato dallo stesso Snoke.

Come tutti sappiamo a questo punto Luke decide di abbandonare l’idea di aprire la sua scuola Jedi di paese e fugge alla ricerca del primo tempio Jedi, Ben si ritrova quindi orfano di zio e con il sogno di diventare Jedi infranto. Considerato il rapporto morboso che dimostra nei confronti del nonno, per lui diventare Cavaliere era la vocazione della vita.

É qui che Snoke avvicina Ben, attratto dai suoi enormi poteri (é pur sempre di sangue Skywalker) per addestrarlo al lato oscuro. Addestramento che lo rende a tutti gli effetti un Cavaliere di Ren. Ma i suoi scopi non coincidono con quelli di Snoke.

Lo so é stiracchiata come ipotesi ma seguitemi senza fiatare.

Esordio

Kylo-Lor

Nella prima scena in cui effettivamente compare, Kylo ha un interessante dialogo su Jakku con Lor San Tekka:

Kylo: Quanto sei diventato vecchio.
Lor: A te è accaduto qualcosa di peggio.
Kylo: Sai per cosa vengo.
Lor: So da dove vieni. Prima che ti chiamassi Kylo Ren.
Kylo: La mappa per Skywalker. Sappiamo che l’hai tu. E ora dovrai consegnarla al Primo Ordine.
Lor: Il Primo Ordine è figlio del Lato Oscuro… Tu no.
Kylo: Ti mostrerò il Lato Oscuro.
Lor: Puoi provare. Ma non puoi negare la verità. È la tua famiglia.
Kylo: Quant’è vero. (qui accende la spada laser e uccide Lor, dettagli)

Soffermiamoci in primo luogo sulla prima frase di Lor: A te è accaduto qualcosa di peggio. Che si riferisca all’addestramento di Snoke? Alla tragedia della scuola Jedi?

La parte piú interessante é alla fine, Lor dice a Kylo di non negare la veritá e di ammettere di non essere schiavo del Lato Oscuro e in tutta risposta Kylo dice Quant’è vero. (Certo, poi uccide Lor ma la copertura va mantenuta…) Dettaglio da non sottovalutare, uccidendo Lor senza ottenere informazioni fa guadagnare del tempo a BB-8.

Il primo colloquio con Snoke

Kylo-ren-talks-Snoke

Durante Star Wars VII assistiamo a diversi colloqui olografici tra Kylo e Snoke, per il momento concentriamoci sul primo.

Snoke stuzzica Kylo in merito a suo padre Han, dicendogli di non essere totalmente convinto che il Cavaliere di Ren abbia abbandonato la sua famiglia. Ovviamente Ben conferma la sua lealtá al Leader Supremo e a questo punto Snoke chiede una prova a sostegno del suo completo distacco dal padre.

Nella scena successiva vediamo Kylo parlare con il casco di Darth Vader, in primo luogo si rivela spaventato dal fatto che il Leader Supremo percepisca il suo legame con il Lato Chiaro della Forza, ma soprattutto fa una richiesta al nonno:

Mostrami di nuovo il potere dell’oscurità. E non permetterò che niente ci ostacoli. Mostramelo, nonno… E io finirò ciò che tu hai iniziato.

Ma scusate la domanda banale, cosa avrebbe iniziato Anakin Skywalker? Non era mica il prescelto per fare una determinata cosa?

Kylo potrebbe voler terminare la distruzione del Lato Oscuro? Ha paura di essere scoperto da Snoke? Aggiungo anche il carico da 90: ma se Luke si fosse dato alla macchia dopo aver convinto Ben a distruggere l’ordine dall’interno? La sua partenza potrebbe aver creato la copertura perfetta, permettendo a Snoke di inserirsi indisturbato nell’addestramento di Kylo. 

Passiamo oltre.

Kylo Ren e Rey

Kylo dopo aver catturato Rey e aver scoperto l’innata capacitá della ragazza nell’utilizzo della Forza, dice a Snoke di non voler piú cercare il droide BB-8 ma di voler interrogare a fondo la ragazza.

A prima vista sembra che il suo intento sia solo quello di ricavare informazioni da Rey ma analizzando bene il colloquio sembra quasi che Kylo tenti di convincere il Leader Supremo di quanto sia importante Rey rispetto alla mappa. Snoke convinto decide quindi di voler incontrare la giovane e ordina a Kylo di portarla da lui. Poco dopo Kylo scopre che la ragazza é fuggita e reagisce come se da lei dipendesse tutta la sua vita. IMHO é proprio cosí, Rey era la chiave per poter andare da Snoke di persona e finire il suo lavoro. Sparita la ragazza sparita la speranza.

La morte di Han Solo

kylo-kills-han

Qui la cosa si fa sugosa. Durante una delle scene piú emotivamente toccanti, Han e Ben si trovano faccia a faccia e il contrabbandiere tentando di riportare il figlio all’ovile viene ucciso proprio dal suo erede.

Tipico colpo di scena alla Star Wars. Ma analizziamo insieme il dialogo:

Han Solo: Ben!
Ben Solo/Kylo Ren: Han Solo… Attendevo questo giorno da molto tempo.
Han Solo: Togliti quella maschera. Non ti serve.
Ben Solo/Kylo Ren: Che cosa pensi che vedresti?
Han Solo: La faccia di mio figlio!
Ben Solo/Kylo Ren [si toglie la maschera]: Tuo figlio è morto. Era debole e sciocco, come suo padre. E l’ho eliminato.
Han Solo: Questo è quello che Snoke vuole farti credere, ma non è vero. Mio figlio è vivo!
Ben Solo/Kylo Ren: No! Il Leader Supremo è saggio.
Han Solo: Snoke ti sta usando per il tuo potere. Quando avrà ottenuto ciò che vuole ti schiaccerà! Sai che è vero.
Ben Solo/Kylo Ren: È tardi.
Han Solo: No, non lo è. Parti con me, vieni a casa. Ci manchi.
Ben Solo/Kylo Ren: Mi sento dilaniato. Voglio liberarmi da questa pena. Io so ciò che devo fare, ma non so se ho la forza di farlo. Mi aiuterai?
Han Solo : Sì, in qualunque modo. (Ben fa uno spiedino di Han con la sua spada laser)
Ben Solo/Kylo Ren: Grazie.

Molto emozionante, fino alla fine si vede negli occhi del padre la speranza mentre in quelli del figlio la disperazione.

Ma perché dovrebbe essere disperato Ben?

Vi ricordate della prova di lealtá richiesta da Snoke a Kylo?

Bene, il Cavaliere di Ren a questo punto é consapevole che per poter ultimare la sua missione dovrá uccidere il padre, infatti cito testualmente: Mi sento dilaniato. Voglio liberarmi da questa pena. Io so ciò che devo fare, ma non so se ho la forza di farlo. Mi aiuterai? Da buon padre Han risponde: Sí, in qualunque modo.

 Il ringraziamento di Ben al padre in quest’ottica diventa una cosa dilaniante. Ben per poter distruggere l’Ordine deve guadagnarsi la fiducia del Leader e l’unico modo é uccidendo il padre. Uso il nome di Ben perché credo fermamente nel fatto che questo dialogo stia avvenendo tra padre e figlio e il Cavaliere di Ren non ne faccia parte, Ben é troppo vicino all’obiettivo per lasciar perdere e tornare indietro con il padre.

Vorrei anche far notare che in questa fase la spada laser é tra le mani di Han e Ben e non si vede chiaramente chi prema il pulsante di accensione della lightsaber.

E se Luke avesse messo al corrente del suo piano l’amico Han prima di partire? Allo stesso tempo potrebbe aver deciso di lasciare la sorella all’oscuro, cosa che avrebbe definitivamente messo fine al matrimonio tra il contrabbandiere e la principessa. E SE HAN SOLO AVESSE PREMUTO IL TASTO PER AIUTARE IL FIGLIO?! 

L’omicidio di Han convince Snoke della lealtá di Kylo il quale finalmente riuscirá a terminare il suo addestramento al cospetto del Leader Supremo.

Il combattimento con Finn/Rey

Dopo la scena cruciale perché Kylo é cosí incazzato con Finn/Rey?

Semplice, Rey ha causato le condizioni per la quale l’omicidio di Han si é reso necessario: é scappata dalla cella e ha involontariamente fatto arrivare il padre di fronte a lui.

Kylo incolpa la ragazza in quanto se non fosse fuggita lui sarebbe riuscito a raggiungere Snoke senza passare dal padre.

Inoltre, Kylo in un momento di luciditá durante il combattimento si offre come maestro a Rey, nello specifico si offre di mostrarle le vie della Forza. LE VIE DELLA FORZA! NON IL LATO OSCURO!

In conclusione

La mia teoria si potrebbe riassumere cosí:

Dopo la catastrofe con gli allievi Jedi, Ben é stato convinto da Luke ad entrare nell’Ordine per distruggerlo dall’interno. Han Solo ne era al corrente ma Leia no. Lo scopo di Ben dopo tutti gli anni passati agli ordini di Snoke era di arrivare al cospetto del maestro per poterlo uccidere, tenta inutilmente di sfruttare Rey per poter finire il lavoro senza dover arrivare a fare gesti drammatici. Purtroppo il suo piano fallisce ed é costretto ad uccidere il padre, lo stesso Han si offre di aiutarlo in qualsiasi modo. Perde momentaneamente la testa per l’omicidio commesso ma in un momento di luciditá capisce che Rey potrebbe aiutarlo a sconfiggere Snoke e tenta di reclutarla.

Sotto questa luce le critiche mosse a Kylo perdono valore. Ben non é un villain, ma un eroe di una guerra che gli é caduta addosso e che non ha voluto, un martire pronto a sacrificarsi per il bene piú grande.

Ora dobbiamo solo aspettare l’uscita del prossimo film per verificare se almeno una delle cose da me scritte si riveleranno vere.

 

Se siete arrivati fino a qui, grazie per l’attenzione e scusate per la gigantesca teoria del complotto. non dimenticatevi di mettere mi piace alla nostra pagina facebook! Fatemi sapere cosa ne pensate!
Ti piace? CONDIVIDI:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *