Manet-impressionismo

Primo articolo, prova e cul(tur)o

Voglio inaugurare la Rubrica “L’angolo Marcio” con questo articolo di prova riguardante una storiella, carina e interessante, contente molto elementi a me graditi quali:

  • Le storielle
  • Cultura
  • L’Arte (sempre sia ringraziata)
  • Donne che si spogliano
  • Il culo

Siamo in Francia in una giornata d’Estate del 1863 e un gruppo di amici, tre uomini e una donna, hanno deciso di spendere il loro tempo avventurandosi in un bosco con un cesto di vettovaglie per concedersi un bucolico pic-nic.
I nostri amici sono: Ferdinand Elenco (1841-1914), di mestiere scultore, uno studente di nome Eugene (1833-1892), il fratello di questi Edouard Manet (1832-1883) e la bella Victorine Murene (1844-1927) di professione modella e pittrice.
Mentre i quattro procedevano verso la loro destinazione, con assoluta naturalezza e disinvoltura, la nostra amica Victorine iniziò a slacciarsi qualche bottone, a sfilarsi giacca, la gonna, la lunga sottana abbandonando tutto sull’erba, scoprendo man mano tuta la pelle nuda, i seni , le voluttuose cosce e quanto queste proteggono.
Alla fine, quando il gruppo raggiunse il prato adatto a consumare merenda, Victorine era completamente nuda quasi giunta ad un ritorno alla natura.
Qui sta il bello di questa storia, fosse accaduto nei tempi moderni dovrei raccontare di un’orgia o uno stupro, ma il gruppetto semplicemente si accomodò, consumò le proprie vettovaglie e iniziò a conversare amichevolmente. Ad un certo punto Eduard si alzò, si allontanò di qualche passo e ritrasse la scena, iniziando un quadro formidabile e meraviglioso.
Qui sotto trovate il quadro nominato “Le déjeuner sur l’herbe (Colazione sull’erba); Musée d’Orsay-Parigi)”, e una bellissima interpretazione del cammino del nostro gruppo di amici ad opera del Maestro Milo Manara (da “Sensualitars”-ed LAPERLA 2001).

Le déjeuner sur l’herbe
Milo Manara-Manet
Un bel culo di Milo Manara
Ti piace? CONDIVIDI:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *