Oculus Go: VR per tutte (o quasi) le tasche!

Pochi giorni fa un inaspettato annuncio mi ha fatto saltare sul divano: Oculus Go!

Al ultimo evento Oculus è stato presentato un nuovo visore per la realtà virtuale. Questo nuovo VR ha alcune cose che sono molto  interessanti, andiamo un po’ ad esplorarle inseme.

oculus-go-hero

Cose molto belle

Una delle novità più lampanti è l’assenza di cavi, ebbene si questo dispositivo si presenta come un dispositivo stand alone, quindi non necessita di altre periferiche per funzionare. Nessun PC o smarphone per interfacciarsi.

Oculus GO si presenta sul mercato ad un prezzo di 200$ che lo pone al momento come il dispositivo per la realtà virtuale più economico sul mercato. Inoltre possiede un ingresso audio da 3,5mm adatto a qualsiasi cuffia o auricolare in vostro possesso

Cose meno belle

Il mio entusiasmo iniziale si è drasticamente spento nel momento in cui ho capito a cosa servisse davvero. Cioè ok, è un visore VR della Oculus ed è abbastanza economico, ma il fatto che montasse un processore Qualcomm Snapdragon 821 mi ha fatto fischiare subito le orecchie. In pratica non sarà possibile utilizzarlo per i giochi che girano su pc o console. Sarà possibile probabilmente installarci applicazioni proprietarie o fatte appositamente per questo dispositivo.

oculus go gente che si diverte molto

Tutti i miei sogni di utilizzare un buon visore VR con pochi dollari su pc sono andati in frantumi.

Per il momento restiamo in attesa di novità, se volete essere aggiornati ricordatevi di lasciare un buon Like sulla nostra pagina di FB!

Ti piace? CONDIVIDI:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *